giovedì 3 dicembre 2009

condanna per stregoneria in Arabia Saudita

Ali Hussein Sbat, 44 anni, cittadino libanese e sciita, faceva l'astrologo per un canale TV del suo paese, rispondendo alle telefonate dei telespettatori con domande sul loro futuro. Nel 2008 lasciò questo lavoro e si recò in Arabia Saudita per il pellegrinaggio alla Mecca. Fu arrestato dalle autorità saudite e condannato a morte per stregoneria. Fra pochi giorni la sentenza verrà eseguita. L'intervento del ministro della giustizia libanese è stato molto diplomatico, dicendosi egli, seppure convinto oppositore della pena di morte, nell'incapacità di pronunciarsi su una vicenda che dipende da una giustizia straniera! Per tutti i risvolti della vicenda, consultare l'articolo di Le Monde in www.umanisti-e-liberi.blogspot.com/2009/11/arabia-sauditacondannato-morteper.html.